Le condizioni quadro giuridiche in Belgio per l´introduzione della LEZ

Le condizioni quadro per l´introduzione di zone ambientali nella regione fiamminga sono state applicate a partire dalla fine del 2015.

Queste si basano su un decreto del 27.11.2015, entrato in vigore il 01.03.2016. Tale decreto disciplina essenzialmente il fatto che le zone ambientali sono di competenza regionale e che ogni comune e città della regione fiamminga ha il diritto di introdurre una zona ambientale, a condizione che ciò sia necessario.
Una necessità sorge quando l´introduzione di una LEZ (Low Emission Zone) è inevitabile a causa delle emissioni misurate e del superamento dei valori limiti UE a tutela della popolazione.

Il 26.02.2016, il governo fiammingo ha preso una decisione che riguarda informazioni dettagliate sulla registrazione e la raccolta dei vari tipi di veicolo e i loro dati di immatricolazione. La Decisione 2116 è entrata in vigore il 01.03.2016.

La raccolta e la gestione dei dati dei veicoli immatricolati è effettuata in conformità con l´articolo 5 del decreto del 27.11.2015 sulla base del decreto del 18.07.2008 attraverso un sistema elettronico di gestione dei dati amministrativi.
Il recupero dei dati, la gestione della banca dati e l´accesso a dati specifici sono effettuati in conformità con la legge del 08.12.1992 riguardante la tutela della privacy nel trattamento dei dati personali e l´ordinanza del 18.07.2008 riguardante il sistema elettronico di gestione dei dati amministrativi.

Esenzioni dall´obbligo del biglietto di accesso alla zona ambientale

Per circolare in una zona LEZ (Low Emission Zone) belga è obbligatorio acquistare un biglietto di accesso dopo aver effettuato la registrazione per alcuni veicoli con categorie EURO più vecchie.
Sono esclusi dall´obbligo di acquisto:

  • veicoli militari,
  • veicoli che, in base al decreto sugli obblighi di servizio pubblico del 21.12.2012, sono destinati al trasporto di persone disabili,
  • veicoli di emergenza, quali ambulanze, auto della polizia, vigili del fuoco (ai sensi dell´articolo 37 del Codice della Strada: veicoli con una o più luci blu e una sirena speciale),
  • gru mobili ai sensi dell´articolo 1, § 1.9 del regio decreto del 15.03.1968
  • trasporti speciali.

Per i veicoli destinati alle persone disabili si applicano ampi regolamenti particolari, a condizione che l´acquisto del biglietto di accesso sia obbligatorio per questi veicoli a causa di una categoria EURO scadente. Tuttavia, se il veicolo fosse conforme con la classe di registrazione 4, una registrazione sarebbe sufficiente.