Zona ambientale Bruxelles - Belgio

Validità dei bollini oggi, 22/08/2018.

Non c'è nessun preallarme.

Motocicli

Veicoli a due o tre ruote e quadricicli leggeri

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso alla zona è ancora consentito.
Trasporto di merci

Veicoli per trasporto di merci con almeno 4 ruote

Attualmente l'accesso è consentito.
Attualmente l'accesso alla zona è consentito.
Trasporto di persone

Veicoli per il trasporto di persone con almeno 4 ruote

Attualmente l'accesso è consentito.
Attualmente l'accesso è consentito.
Veicoli agricoli o forestali

Veicoli agricoli o forestali

Attualmente l'accesso è consentito.
Attualmente l'accesso alla zona è consentito.
Motocicli

Veicoli a due o tre ruote e quadricicli leggeri

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso alla zona è ancora consentito.
Trasporto di merci

Veicoli per trasporto di merci con almeno 4 ruote

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso è ancora consentito.
Trasporto di persone

Veicoli per il trasporto di persone con almeno 4 ruote

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso è ancora consentito.
Veicoli agricoli o forestali

Veicoli agricoli o forestali

Attualmente l'accesso è consentito.
Nessuna restrizione. L'accesso è consentito.
Motocicli

Veicoli a due o tre ruote e quadricicli leggeri

Attualmente l'accesso è consentito.
Nessuna restrizione. L'accesso è consentito.
Furgone

Veicolo (categoria N1) per il trasporto di merci.

Attualmente l'accesso non è consentito.
Attualmente non è consentito guidare nella zona.
Camion

Veicolo (categoria N2) per il trasporto di merci.

Attualmente l'accesso è consentito.
Attualmente l'accesso è consentito.
Furgoncino

Veicolo (categoria N2) per il trasporto di merci.

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso è ancora consentito.
Autocarro pesante

Veicolo (categoria N3) per il trasporto di merci.

Attualmente l'accesso è consentito.
Nessuna restrizione. L'accesso è consentito.
Trasporto di persone

Veicoli per il trasporto di persone con almeno 4 ruote

Attualmente l'accesso non è consentito.
L'accesso alla zona è vietato.
Veicoli agricoli o forestali

Veicoli agricoli o forestali

Attualmente l'accesso è consentito.
L'accesso è ancora consentito.

La zona ambientale LEZ di Bruxelles

Dal gennaio 2018, nella città di Bruxelles è stata introdotta una zona LEZ (Low Emission Zone) a basse emissioni che copre tutti i 19 comuni della regione. La zona copre un'area di 161 km² con circa 1,2 milioni di abitanti. È delimitata ad ovest e a nord dall'autostrada E19, ad est dall'autostrada europea E40 e a sud dal comune di Watermael-Boitsfort. Per le autostrade europee E19 e E40, le restrizioni di ingresso nella LEZ di Bruxelles non vengono applicate. Sono esclusi anche i quattro parcheggi Park&Ride, situati al confine della zona ambientale.

La zona LEZ di Bruxelles è sempre attiva, 24 ore su 24 per 7 giorni alla settimana, anche la domenica e i giorni festivi. La LEZ regola l'accesso per le seguenti categorie di veicoli: autocarri della categoria N1, autobus delle categorie M2 e M3, autoveicoli della categoria M1.

Centro urbano di Bruxelles – zona ambientale

Ne risulta un divieto di circolazione per i veicoli diesel delle categorie EURO 0 e 1, che possono circolare solo con un biglietto di accesso/pass giornaliero, che può essere acquistato per un massimo di 8 giorni di calendario all’anno. Non esistono restrizioni di ingresso per i ciclomotori ed i motocicli della categoria L, gli autocarri delle categorie N2 e N3, i caravan e i veicoli d´epoca di età superiore ai 30 anni.

Nel 2019, 2020, 2022 e 2025, le restrizioni di ingresso per i veicoli diesel nella zona LEZ saranno più rigide e divise in quattro fasi. Nel 2019 e 2025, ciò avverrà in due fasi per i veicoli a benzina.

Mediante delle telecamere ANPR vengono effettuati controlli di conformità.
Sotto la voce del menu Sticker Bruxelles sono elencati i tipi di veicolo, le categorie EURO e le classi di registrazione autorizzati ad accedere alla LEZ di Bruxelles.

Ordinare qui il servizio di registrazione per le zone ambientali belghe

Tabella riassuntiva della zona ambientale di Bruxelles

Nome della zona ambientale:
Zona ambientale Bruxelles - Belgio
Zona ambientale annunciata il:
02/06/2016
Zona ambientale in vigore dal:
01/01/2018
Tipo di zona ambientale:
Permanente
Obbligo attuale di registrazione:
Automobile (M1), Minibus (M2), Autobus (M3) e Furgone (N1)
Classi di registrazione autorizzate dal 01/08/2018:
Bruxelles Classe 4 (vedi alla voce Classificazione Registry-Sticker)
Ulteriori restrizioni per le classi di registrazione autorizzate:
Dal 2019 solo veicoli diesel delle categorie EURO 3-6 e veicoli a benzina delle categorie EURO 2-6. Dal 2020 solo veicoli diesel delle categorie EURO 4-6 e veicoli a benzina delle categorie EURO 2-6. Nel 2022 e 2025 saranno applicate ulteriori restrizioni.
Divieti di circolazione (temporanei):
attualmente non noti
Divieti di circolazione (permanenti):
Autocarri della categoria N1, autobus delle categorie M2 e M3 e veicoli della categoria M1 che non soddisfano lo standard di emissione EURO 2. Eccezioni: vedi il punto Eccezioni. Non esistono restrizioni di ingresso per i veicoli a due ruote della categoria L, gli autocarri delle categorie N2 e N3, i caravan e i veicoli d´epoca di età superiore ai 30 anni.
Sanzioni:
150-350 Euro
Territorio/ estensione della zona ambientale:
L´area interessata copre l´intera regione di Bruxelles con tutti i suoi 19 comuni, 161 km² e 1.175.000 di abitanti. È delimitata ad ovest e a nord dall´autostrada E19, a est dall´autostrada europea E40 e a sud dal comune di Watermael-Boitsfort.

Per le autostrade europee E19 e E40, le restrizioni di ingresso nella LEZ di Bruxelles non vengono applicate. Sono esclusi anche i quattro parcheggi Park&Ride di Céria Coovi (Anderlecht), Stalle (Ukkel), Kraainem (Sint-Lambrechts-Woluwe) ed Esplanade (città di Bruxelles), situati al confine della zona ambientale.

Particolarità:
La classe di registrazione 2 può accedere, in via d´eccezione, acquistando un pass giornaliero (fino ad un massimo di 8 volte l´anno).
Contatto zona ambientale e deroghe:
Città di Bruxelles, info@lez.brussels